13 dicembre 2019

ELBA, OGGI ALLERTA ARANCIONE: “Dal pomeriggio traghetti fermi agli ormeggi”

ilVicinato@ - «La giornata di allerta meteo con codice arancione ha registrato disagi nei collegamenti marittimi: dalle 12.20 sono state sospese tutte le corse dell'aliscafo di Toremar, a banchina dalle 13.45 il traghetto di Blu Navy. Cancellate anche le partenze da Piombino per Portoferraio dei traghetti Moby delle 14.30, delle 18.15 e delle 20.30  così come quelle di Toremar delle 16.40, delle 19.00 la cui ultima partenza è avvenuta alle 15.40, al momento è incerta l'ultima corsa, quella delle 22.20».

ASSEMBLEA REGIONALE DELLE ORGANIZZAZIONI GIOVANILI TOSCANE: “L’elbano Pietro Gentili eletto coordinatore”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «I rappresentanti di consigli dei giovani, consulte, forum e realtà di impegno giovanile e studentesco si sono incontrati mercoledì 11 dicembre nella sala del Gonfalone di Palazzo del Pegaso, per dare vita ad un coordinamento stabile e duraturo, che dia voce e coesione a esperienze belle e utili ma spesso isolate tra loro e per questo deboli. Si è discusso soprattutto di scuola, ambiente e trasporti, per questi ultimi l’obiettivo è ottenere una riduzione dei prezzi per gli studenti su autobus e tram: l'intento è creare tra i giovani una cultura del mezzo pubblico che abbatta sempre più l'utilizzo dell'auto. Alla fine dei lavori sono stati eletti i componenti la presidenza: Pietro Gentili è risultato coordinatore, Marco Riformato vice coordinatore, Daniel Ruiz segretario, per quanto riguarda le commissioni, Pietro Grassi è presidente per l'ambiente e Elisa Giandomenici per la scuola. La giornata si è conclusa con i saluti di Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale della Toscana».

ISOLA D’ELBA, ALLERTA METEO IN CODICE ARANCIONE: “Oggi chiuse le scuole di ogni ordine e grado”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Scuole di ogni ordine e grado chiuse oggi, venerdì 13 dicembre, nei sette comuni dell’Isola d’Elba. Lo stabiliscono le ordinanze emesse dai sindaci a seguito dell'allerta meteo in codice arancione diramato dalla protezione civile. In alcuni comuni isolani è stata ordinata pure la sospensione di tutte le attività negli impianti sportivi. Durante l'allerta meteo in codice arancione sono possibili rotture di rami e/o caduta di alberi, caduta di tegole e cornicioni, danni alle strutture provvisorie ed in maniera isolata agli edifici, con trasporto di materiale vario. Sono possibili problemi alla circolazione stradale in particolare su viadotti e ponti, con interruzione della viabilità. Sono possibili disagi a causa di ritardi o cancellazioni dei collegamenti terrestri, ferroviari, aerei e marittimi. Sono possibili danneggiamenti alle reti aeree di distribuzione di servizi tra cui telefonia e elettricità, con interruzioni dei servizi».

12 dicembre 2019

PORTOFERRAIO, PROCESSO ALLA PENA DI MORTE: “Protagoniste le studentesse della classe 5b dell’indirizzo turismo dell'Itcg Cerboni”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Nell’aula delle udienze del giudice di pace di Portoferraio si è svolto il processo simulato alla pena di morte, un’iniziativa che ha visto come protagoniste le studentesse della classe 5b dell’indirizzo turismo dell'Itcg Cerboni, che si sono cimentate nei ruoli di imputato (la pena di morte), con giudici, pubblici ministeri e avvocati. L'idea è nata durante  una discussione nell'ora di diritto, quando la classe si è trovata a esaminare la pena di morte. A quel punto sono stati scelti tre giudici e la raffigurazione della pena capitale. Gli studenti hanno lavorato per più di due settimane per procurarsi il materiale a favore, poi trovare i testimoni, pensare alle domande e all'arringa finale. A testimoniare contro la pena di morte l'illustre Cesare Beccaria autore de "Dei delitti e delle pene", e in favore gli avvocati del parente di una giovane donna assassinata».

IL PARCO NAZIONALE PRESENTA RISULTATI 2019 E I PROGRAMMI 2020 PER LE ISOLE DI TOSCANA

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Il Parco nazionale (Pnat) presenta risultati 2019, novità e programmi 2020 per le isole dell'Arcipelago Toscano. Lo fa in un incontro aperto alla cittadinanza, alla stampa e alle istituzioni che si terrà domani, venerdì 13 dicembre, alle 11.30 nella sede del Parco (Località Enfola di Portoferraio). Come ogni fine anno il presidente Giampiero Sammuri rinnova l'appuntamento pubblico con la "giornata della trasparenza" per una sintesi sui risultati raggiunti e i progetti di collaborazione attivati con il territorio e per fare un punto su come impegnerà le proprie risorse durante l'anno nuovo nelle isole di Toscana».

COMUNE DI RIO, PREDISPOSIZIONE DEL PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE PER IL TRIENNIO 2020/2022

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «La segretaria generale del comune di Rio, Ornella Rossi, ha pubblicato un avviso in merito alla predisposizione del piano di prevenzione della corruzione per il triennio 2020/2022. Tutti i cittadini possono prendere visione del codice vigente e proporre modifiche e integrazioni usando il modulo allegato sul sito web del comune. Il segretario generale è a disposizione per qualsiasi chiarimento, sia di persona sia attraverso la mail segretario@comune.rio.li.it».

SANT'ILARIO IN CAMPO, CAMMINARE IN MUSICA: “Nelle vie del borgo la storia e le note di Giuseppe Pietri”

I costruttori del percorso
ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «A Sant'Ilario in Campo ha preso vita il progetto “Camminare in musica. Storia e note di Giuseppe Pietri”. Si tratta di un percorso alla scoperta delle piccole vie del borgo dove i visitatori incontreranno i pentagrammi realizzati con materiali di recupero, con cartelli esplicativi che guidano alla scoperta delle musiche di Giuseppe Pietri: dall'Acqua Cheta a altre composizioni. Si tratta infatti di un cammino sensoriale visivo, tattile e anche sonoro. Sant'Ilario d’altra parte è il paese di Giuseppe Pietri ed è considerato da tutti il Paese della Musica. Il progetto è stato promosso dal Circolo culturale ricreativo sportivo di Sant'Ilario, scritto ed elaborato dall'Associazione Linc con il patrocinio del comune di Campo nell'Elba e finanziato dal Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano».

RIO MARINA, IL 31 DICEMBRE CHIUDE UN ALTRO NEGOZIO DI VICINATO: “Rimane attiva solo la rivendita delle bombole di gas (tel. 3381492850)”

Grazia e Mario
ilVicinato@ - «Sulla pagina Facebook di Tendenze di casa si legge la decisione di chiudere il negozio di via Principe Amedeo a Rio Marina: “Dopo tanti anni di attività questo esercizio chiude il 31 dicembre 2019. Grazie ai clienti che ci hanno sostenuto fino ad oggi. La decisione non è stata presa a cuor leggero. Grazie di nuovo a tutti. Per il servizio bombole è attivo questo numero 3381492850”. Insomma, un’altra bottega cessa la sua attività per le difficoltà tipiche dei negozi di vicinato che troppo spesso sono lasciati soli dalla pubblica amministrazione. Quindi, con la chiusura dell’esercizio a conduzione familiare di Maria Grazia Di Meglio, i cittadini del versante riese dovranno recarsi a Portoferraio per acquistare mobili, elettrodomestici e complementi per l’arredo della casa. Per fortuna rimane attiva la rivendita delle bombole di gas». 

11 dicembre 2019

MARCIANA MARINA, UOMO DENUNCIATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI DROGA

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Gli agenti della polizia di stato hanno rinvenuto circa trenta grammi di hashish e un bilancino, questo durante un controllo amministrativo relativo alla confisca di un motociclo per un'infrazione contestata a un minore. Al padre del ragazzo è stato contestato il reato di detenzione finalizzato allo spaccio di droga. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi a Marciana Marina. Mentre a Portoferraio è stato denunciato un giovane marocchino di 21 anni. Gli agenti della polizia di stato hanno così individuato il responsabile del tentato furto al distributore automatico di via Garibaldi. L'attività di prevenzione del commissariato di Ps proseguirà anche nei prossimi giorni per rendere più sicure le festività».

DISSALATORE DI MOLA, LA STORIA INFINITA: “Il comune di Capoliveri ordina la sospensione dei lavori”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Il comune di Capoliveri in data 10 dicembre, in relazione alla realizzazione da parte di Asa (azienda servizi ambientali) del dissalatore di Mola, ha emesso l’ordinanza: "Accertamento dell'inesistenza della conformità urbanistica del titolo edilizio e paesaggistico con contestuale sospensione dei lavori". L'amministrazione comunale capoliverese ha quindi invitato l'Autorità Idrica Regionale ad assumere, previa indizione di una nuova conferenza dei servizi, le necessarie determinazioni in via di autotutela concernenti l'annullamento del decreto di approvazione del progetto».

RAGAZZI ELBANI AL FORUM TOSCANO DEI CONSIGLI GIOVANILI

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «I ragazzi elbani oggi, mercoledì 11 dicembre, sono a Firenze per partecipare al Forum toscano dei consigli giovanili. L'incontro che si tiene nella sede della Regione Toscana, è nato da un'idea del consiglio comunale dei ragazzi di Marciana Marina e sostenuta dal Forum dei giovani dell'Arcipelago toscano. Nella foto, tra gli altri, Petro Gentili e Bernard Dika, organizzatore dell’incontro».

DUE GIOVANI ATLETI ELBANI DI RIO MARINA E DI RIO NELL'ELBA PREMIATI DAL CONI

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Il quindicenne Alessandro Canovaro di Rio Marina e il tredicenne di Rio nell'Elba Maurizio Ermacora hanno ricevuto due importanti riconoscimenti dal Coni (comitato olimpico nazionale) per il loro impegno nelle attività sportive. Alessandro è il timoniere del Circolo Vogatori Riomarinesi che nel 2018 ha conseguito una medaglia d'argento e una medaglia d'oro ai campionati europei di canottaggio a sedile fisso. Maurizio ha partecipato sia ai campionati mondiali sia a quelli europei di toelette (giugno e settembre 2019) ed è portiere della squadra locale dei pulcini. Insomma, come hanno sottolineato i responsabili del Coni, Maurizio rappresenta un esempio da seguire per la sua tenacia, nonostante la sua disabilità».

RIO MARINA, LA PALAZZINA DELL'EX DELEGAZIONE DI SPIAGGIA CONCESSA PER QUARANT’ANNI AL COMUNE DI RIO: “Per farne cosa?”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «La palazzina dell'ex delegazione di spiaggia di Rio Marina sarà data in concessione per quarant’anni al comune di Rio, lo ha stabilito all'unanimità il comitato il comitato dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Settentrionale. Il fabbricato sarà ristrutturato a spese del comune di Rio per un importo di circa 200mila euro. Il sindaco Corsini intende assegnare lo stabile alle associazioni che così dovrebbero liberare i Voltoni degli Spiazzi, mentre il locale circolo del Partito democratico propone di destinare la palazzina dell'ex delegazione di spiaggia al Centro giovani Lorenzo Mellini poiché ritiene, tra l’altro, l’edificio insufficiente a accogliere tutte le attività che le associazioni sportive del mare svolgono all’interno dei Voltoni».

RIO MARINA, IL PALAZZO DEL DELEGATO GOVERNATIVO DI RIO MARINA PUÒ ESSERE ACQUISTATO DAL COMUNE DI RIO: “Per farne cosa?”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Il Palazzo del delegato governativo di Rio Marina può essere acquistato dal comune di Rio. Lo ha stabilito il tribunale amministrativo della Toscana (Tar) che ha respinto il ricorso del privato che si era aggiudicato l'asta, e ha riconosciuto la legittimità degli atti con i quali il comune di Rio ha esercitato il diritto di prelazione. Così commenta, tra l’altro, il gruppo consiliare di minoranza Terra Nostra: “Siamo particolarmente soddisfatti di apprendere che il Palazzo Governativo resterà in mano pubblica. Vogliamo augurarci che l’amministrazione comunale apra un percorso di pubblica condivisione per valutare quale debba essere la sorte di questo prestigioso edificio. Noi lo intendiamo come volano di sviluppo economico del paese: sale di applicazione per giovani studiosi provenienti da fuori, foresteria, sinergie strategiche con il Parco minerario, etc”. Nei prossimi giorni si saprà se il sindaco Corsini, a cui “le sfide piacciono”, accoglierà la proposta di Terra Nostra, oppure andrà avanti con la sua idea di trasferire nello stabile gli uffici municipali, vendendo il Palazzo comunale di piazza D’Acquisto».

9 dicembre 2019

RIO, COSTITUITO UN COMITATO PER L'ATTUAZIONE DELLA FUSIONE FRA I DUE EX COMUNI

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Giorni fa si è riunito un gruppo di cittadini del comune di Rio che hanno sentito l'esigenza di formare un Comitato per l'attuazione della fusione, e che ritengono, a distanza di due anni dalla nascita del nuovo Comune unico, che non siano ancora attuate e utilizzate strategie affinché sia messa in atto una vera integrazione fra le comunità. Ricordiamo che l'unione dei due comuni non solo è stata fortemente voluta dalle ex amministrazioni "De Santi- Galli" ma anche da parte della popolazione, in previsione di poter tramite la fusione far fronte alle gravi difficoltà strutturali in cui versano i due comuni. La colpa dei mali del paese non è la fusione, caso mai lo è la mancata attuazione della fusione. Infatti il personale e gli uffici non sono stati organizzati secondo le caratteristiche e quindi con forte disagio per i cittadini che devono accedere ai servizi comunali. Ancora, non sono state aggiornate la toponomastica e segnaletica del territorio, apparendo anacronistici e fuori luogo quelle attualmente esistenti. Non sono state attivate le municipalità quali strumenti democratici e diretti di partecipazione e di raccordo con chi amministra; il Cavo, terza municipalità da attuare, non ha visto miglioramenti in termini di qualità amministrativa, rispetto al passato.Inoltre sarebbe opportuno che i cittadini fossero informati e prendessero visione della programmazione, dell'impiego e utilizzo dei finanziamenti destinati all'attuazione della fusione. Chiunque può aderire al Comitato: qualsiasi persona a titolo personale e cittadino che abbia a cuore Rio, e che ritenga sia necessaria una strategia mirata a risolvere le problematiche del paese». Comitato per l'attuazione della fusione di Rio

ELBA, IL VENTO DI PONENTE HA CREATO I PRIMI DISAGI NEI COLLEGAMENTI MARITTIMI

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Il forte vento di ponente ha creato i primi disagi nei collegamenti marittimi con l’Isola d’Elba. L'aliscafo ha sospeso le corse, e si registra la cancellazione di un traghetto di Moby nel primo pomeriggio, ed è rimasto agli ormeggi il traghetto di Blu Navy delle ore 17.45 da Piombino, così come quello di Moby delle ore 18.15. Mentre ha svolto regolarmente il servizio il m/t Bellini sulla linea di Rio Marina, e da Piombino è partito regolarmente il traghetto Toremar delle 19.00. Per essere informati sulle prossime partenze dei traghetti da Piombino suggeriamo di collegarsi al portale portofacile».

PORTOFERRAIO, DONA IL SANGUE: “Plasma day mercoledì 18 dicembre”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Plasma Day mercoledì 18 dicembre al centro trasfusionale di Portoferraio. La struttura, grazie alla disponibilità degli operatori, prolungherà l'orario di apertura fino alle 11.30, mettendo a disposizione dei donatori 10 posti prenotabili con inizio alle ore 7.30. Le prenotazioni possono essere effettuate direttamente al numero 0565-926719 (dopo le 10.30) o presso le associazioni di appartenenza. La possibilità di donazioni prolungate è estesa anche a quelle di sangue intero dalle 7.30 alle 12.00. L'iniziativa mira a valorizzare la donazione del plasma, emocomponente prezioso, utilizzato nelle emorragie e nelle ustioni, nonché come fonte di albumina, fattori della coagulazione ed immunoglobuline».Dante Leonardi, presidente Avis Portoferraio

ELBA, ITALIA VIVA PER LA SEMPLIFICAZIONE ISTITUZIONALE DELL’ISOLA

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale – Da un lungo documenti del comitato Italia Viva Val di Cornia - Isola d'Elba: «I componenti di Italia Viva dell'Isola d'Elba apprezzano e condividono il comunicato dell'amministrazione di Portoferraio in merito alla necessità di cambiare passo nella gestione della promozione turistica e nel voler promuovere un nuovo modo di fare squadra sul territorio, attivando gli organismi previsti dalla legge, come l'osservatorio turistico di destinazione. Il nostro pensiero come partito va ancora alla necessità di una semplificazione istituzionale che possa prevedere anche una fase iniziale meno traumatica di tre entità comunali per poi passare eventualmente al comune unico. Si avverte la necessità anche a livello culturale, di stimolare una nuova concezione di identità elbana che esca fuori dal campanilismo, senza per questo dover dimenticare quelle che sono le tradizioni di ogni piccola realtà. Dobbiamo spostare i confini al di là dei propri comuni per sbloccare lo sviluppo, poiché quello di cui necessità l'Elba per rilanciare la propria economia, sono le politiche di ordine comprensoriale (…)».

8 dicembre 2019

FOTO SEGNALAZIONE, RIO MARINA: “Luminara sugli Spiazzi ma Torre al buio”

Foto di Marco Lorenzetti

RIO MARINA, FRANCESCO ANICHINI: UN GIOVANE ATLETA DEL CIRCOLO VOGATORI FRA I CENTOTTO CADETTI ALL'ACCADEMIA NAVALE

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Gli allievi della prima classe dell'Accademia Navale di Livorno hanno giurato fedeltà alla Repubblica ieri, sabato 7 giugno. Fra loro anche Francesco Anichini di Rio Marina, un giovane atleta del locale circolo vogatori. Francesco prosegue cosi il legame della storica marineria riese. I centotto cadetti al termine della cerimonia hanno sfilato in Viale Italia accompagnati dalle note della fanfara, questo a testimonianza del rapporto stretto che da sempre lega la città di Livorno all'Accademia Navale».

CAPOLIVERI, IL SINDACO GELSI: “Propongo a tutti di lavorare insieme, di confrontarci ma di unire le forze, di mettere da parte ogni dissapore e di ripartire tutti insieme”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - Andrea Gelsi, sindaco di Capoliveri: «L'anno che sta per finire è stato lungo e difficile per la nostra comunità. L'intensa campagna elettorale che ha preceduto le elezioni amministrative tenutesi alla fine del mese di maggio e prorogatesi fino al ballottaggio del 9 giugno scorso, hanno rappresentato una pagina complessa per la vita sociale di Capoliveri (…) Mi rivolgo a tutti i cittadini, a tutti i capoliveresi di cui sono onorato di essere il sindaco e mi rivolgo quindi anche a coloro che sono risultati sconfitti nell'ultimo confronto elettorale e nei quali riconosco soprattutto i miei concittadini e persone che con me, anche in un recente passato, sono state impegnate nel difficile e complesso lavoro di amministrare la cosa pubblica. E siccome prima di tutto siamo una comunità io propongo a tutti di lavorare insieme, di confrontarci ma di unire le forze, di mettere da parte ogni dissapore e di ripartire tutti insieme per dare ancora una volta a Capoliveri, per il supremo bene comune, un futuro sereno fatto di unità e pacificazione sociale. Questo la gente mi chiede e ci chiede, questo si meritano i capoliveresi, Capoliveri e i nostri ospiti».

IL VANGELO CI PARLA. DIO È DOVE NON CI ASPETTEREMMO MAI DI INCONTRARLO ED È LUI CHE CI VIENE INCONTRO: “E dopo il terremoto un fuoco, ma il Signore non era nel fuoco. E dopo il fuoco un mormorio di vento leggero…1° Re 19,12”

ilvicinato@ - Fonte Unione delle Chiese metodiste e valdesi - «Dove è Dio? A questa semplice domanda ci possono essere molte risposte: Dio è in cielo, è nei nostri cuori, è nel sorriso di un bambino, nell'abbraccio caldo di un'amica, nella parola giusta al momento giusto, in una chiesa, nella bellezza di una persona, nel dolore di chi soffre. Come facciamo a orientare le nostre esistenze verso qualcosa che non percepiamo, che non possiamo vedere, che non possiamo riconoscere operante nelle nostre vite? Anche questa non è esattamente una domanda nuova. Già Elia, profeta del Signore mentre fuggiva minacciato di morte, spaventato, ma anche scoraggiato (…) Dio si rivela a Elia nel momento più difficile della sua vita non certo irrompendo su di lui come un ospite sgradito, sconvolgendogli la vita come una catastrofe naturale. Noi che a differenza di Elia non abbiamo incontrato Dio, da questi versetti però possiamo riconoscere che Dio non è in posti eclatanti, non fa rumore, non è una notizia dirompente neppure per il nostro mondo, eppure è Colui che ci viene incontro, che ci accarezza con la brezza e si rende presente accompagnando con delicatezza i silenzi delle nostre vite, come i frastuoni delle nostre coscienze. Dio è dove Elia non si aspettava e non voleva incontrarlo, Dio è dove noi non ci aspetteremmo mai di incontrarlo ed è Lui che ci viene incontro». Alcuni stralci di una riflessione di Sophie Langeneck, Pastora evangelica

7 dicembre 2019

SABATO 30 NOVEMBRE 2019, IL GIORNO DELLE VERITÀ: “Cade lo slogan l’Elba agli elbani e finisce la favola di Corsini sindaco civico”

ilVicinato@ – «L’ultimo giorno di novembre: cade lo slogan “l’Elba agli elbani” e finisce la favola del “sindaco civico” alla guida del comune di Rio. Corsini infatti è stato immortalato mentre brinda con Salvini all’inaugurazione della Lega Isola d’Elba (nella foto). Intanto il giornale Elbareport ha segnalato come sabato 30 novembre ci sia stata un'attrazione da oltre canale tra le 250 e le 350 persone. Un numero è stato ricavato dal confronto dei dati dei passeggeri sbarcati sull’Isola rispetto agli altri sabati dello stesso mese.  Questo significa che c’è stata un'attrazione particolare dovuta al comizio del leader della Lega. Insomma, a dare man forte ai leghisti isolani sono venute dal continente le cosiddette truppe cammellate. Eppure per anni lo slogan della destra locare è stato “l’Elba agli elbani”… “sì però fino a ieri, oggi i piombinesi vengano pure”, ecco il significato dello striscione in piazza Cavour con il quale la Lega di Piombino ha marcato il territorio isolano».

PORTOFERRAIO, TRASPORTO SHOPPING BUS: “Un modo per vivere le vie dell'antica Cosmopoli anche durante le feste”

ilVicinato@ - Fonte notizia stampa locale - «Si chiama "Shopping Bus" il trasporto pubblico promosso dal comune di Portoferraio e svolto dalla cooperativa sociale Cisse. Lo scopo è favorire i cittadini durante le prossime festività natalizie collegando con un'unica linea di trasporto il centro storico con le aree retroportuali e i quartieri di Carpani, Shinghetta e Antiche Saline. L'obiettivo è semplificare il raggiungimento dei negozi e dei centri commerciali, anche la domenica con un servizio totalmente gratuito che sarà effettuato nei giorni 7,8,14,15,21 e 22 dicembre, quindi nei fine settimana antecedenti il Natale con un percorso che incrementa e migliora i collegamenti con il centro storico: un invito per tutti a vivere le vie dell'antica Cosmopoli pure durante le feste, quando si svolgeranno anche eventi e mercatini. Il servizio sarà monitorato attraverso il sistema Celso nell'ambito del progetto Civitas Destinations - Elba Sharing».