18 settembre 2018

LA FOTO DELLA SERA…

Rio Marina: "L'Alba"
Foto di  Luisella Ricci
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

CAROLINA CIGNONI, BRILLANTEMENTE LAUREATA IN PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE

ilVicinato@ - «Carolina Cignoni, o meglio suor Carolina delle Fma (suore salesiane), ha conseguito brillantemente la laurea magistrale in Psicologia dell'educazione alla Pontificia facoltà di scienze dell'educazione di Roma. Qui ha discusso la tesi “Il ruolo della funzione riflessiva nel processo di regolazione affettiva secondo Peter Fonagy” con la professoressa Milena Stevani .  Carolina è di Rio Marina ed è figlia del compianto Sergio Cignoni che negli anni 80-90 è stato vicesindaco del comune minerario, e di Carla Baleni segretaria dell’istituto Foresi di Portoferraio».

ELBA, LA VISITA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. ENRICO ROSSI: “Un'attenzione verso le zone del Paese più periferiche o marginali”

ilVicinato@ - Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana: «Il discorso del Presidente della Repubblica è stato bellissimo e toccante, chiamando ciascuno alle proprie responsabilità nei riguardi della scuola. Vi ho colto, e ho avuto modo di dirlo al presidente nel breve colloquio che abbiamo avuto, un'attenzione verso le zone del Paese fuori dai grandi flussi, per quelle più periferiche o marginali. E la decisione di scegliere l'Elba per questa iniziativa nazionale, è illuminante al riguardo».

ELBA, LA VISITA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. BARBETTI: “Ieri alla cerimonia mi sono sentito inutile”

ilVicinato@ - Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri: «Sicuramente ieri c'è stato qualcosa di sbagliato, perché non posso comprendere come sia stato possibile stilare un cerimoniale che abbia impedito a sei sindaci di porgere sia i saluti dei loro compaesani che di esporre le problematiche dei loro territori al Sig. Presidente della Repubblica. Evidentemente i suoi collaboratori non hanno compreso che il resto dell'isola rappresenta ancora di più le difficoltà che vivono quotidianamente gli elbani e i nostri alunni. Peccato, un'altra occasione persa. Non contiamo nulla, nonostante i nostri sforzi e le nostre battaglie per far valere i nostri diritti. Ieri alla cerimonia mi sono sentito inutile e soprattutto impotente».

17 settembre 2018

LA FOTO DELLA SERA…

Rio Marina: "Arcobaleno sul porto"
Foto di  Giovanni Muti (1972)
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

IL PRESIDENTE MATTARELLA ALL’ISOLA D’ELBA, OGGI DIRETTA SU RAI1 DALLE 16.15 ALLE 18.40

ilVicinato@ - «Il Capo dello Stato inaugura questo pomeriggio l'anno scolastico con mille studenti provenienti da tutta Italia. È la prima volta che un Presidente della Repubblica visita l’Isola d'Elba. Un evento storico per l'Isola e per l'Itcg Cerboni di Portoferraio, la scuola scelta dal Quirinale tra migliaia di istituti nazionali per la cerimonia trasmessa in diretta su Rai1 a partire dalle 16.15 alle 18.40 e come presentatori avrà Claudia Gerini e Flavio Insinua. Con Mattarella ci sarà il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti. l Presidente è atteso nel pomeriggio all'aeroporto di Marina di Campo dove atterrerà con un aereo militare Falcon. Quindi sarà scortato sino a Portoferraio, dove è situata la scuola».

RIO MARINA, MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE ORE 17.30: “Concerto dei Solisti di Firenze nel Tempio dalla Chiesa valdese di piazza Mazzini”

elbaevangelica@ - «La Chiesa valdese di Rio Marina promuove un conserto di musica sacra con I solisti di Firenze mercoledì 19 settembre alle 17.30 nel Tempio di Rio Marina in piazza Mazzini. Saranno cantati quattordici brani tratti dalla tradizione protestante di autori quali Georg Friedrich  Haendel, John Bacchus Dykes,  Albert Hay Malotte, Edwin Hawkins Singers, e altri ancora.  I solisti di Firenze è la corale composta da dodici elementi con al piano Kim Hannah, tutti sono di origine coreana. L'evento è sostenuto dal comune di Rio, dalla proloco di Rio Marina e Cavo e dall'associazione Arteggiando. L'ingresso è libero».

RIO MARINA, I GIARDINETTI: “Lavate e disinfestate il tappeto sintetico dell’area giochi dei bambini”

2a SEGNALAZIONE SULLO STESSO ARGOMENTO

CAPOLIVERI, INCIDENTE A UNA 28ENNE DI TRENTO

ilVicinato@ - «Una turista trentina di 28 anni è precipitata da un'altezza di quasi tre metri, procurandosi  una sospetta frattura del coccige (colonna vertebrale). Il posto impervio è stato raggiunto da due ambulanze, di cui una 4X4 Pajero e una medicalizzata. L’incidente è accaduto nella tarda mattinata di sabato 15 settembre, mentre la giovane donna percorreva con un gruppo di bikers il sentiero del canyon che porta verso la miniera del Vallone di Capoliveri. Dopo le cure del caso e la stabilizzazione, la biker trentina è stata trasportata all'ospedale di Portoferraio».

16 settembre 2018

RALLYE ELBA STORICO, DA GIOVEDÌ 20 A SABATO 22 SETTEMBRE: “Gli orari di chiusura delle strade in occasione delle prove speciali”

ilVicinato@ - «Il 30° Rallye Elba Storico si terrà da giovedì 20 a sabato 22 settembre. La gara è valida come settimo e penultimo appuntamento sia del Campionato Europeo Rally Storici che del Campionato Italiano. Questi gli orari di chiusura delle strade in occasione delle prove speciali: giovedì 20 settembre "Due Colli" dalle 18.23 alle 21.50,  Capoliveri dalle 20.25 alle 23.50. Venerdì 21 settembre Due Mari 8.28 alle 16.10, Due Colli dalle 9.17 alle 13.40, Volterraio-Cavo dalle 7.01 alle 11.20. Sabato 22 settembre Lacona dalle 8.28 alle 12.50, Nisportino-Cavo dalle 10.20 alle 14.50, Buonconsiglio-Accolta dalle 11.59 alle 16.10».

IL VANGELO CI PARLA. “Lo Spirito stesso testimonia insieme con il nostro spirito che siamo figli e figlie di Dio… Romani 8,16”

ilvicinato@ - Fonte Unione delle Chiese metodiste e valdesi - «Paolo dice che coloro che si fanno guidare dallo spirito di Dio, da quella forza sorprendente che è Dio stesso nelle nostre vite, sono figli e figlie di Dio (…) Essere chiamati figli e figlie di Dio assume così due aspetti: in primo luogo ci parla di libertà. Nell'antichità infatti chi non aveva padre non era libero, ma schiavo. L'elevazione a figlio e figlia di Dio porta alla liberazione da ogni altra autorità paterna. Questa elevazione si accompagna ad una vocazione. In secondo luogo ci parla di responsabilità. Infatti non abbiamo questa libertà per noi stessi, ma la nostra libertà che rende conto a Dio solo, è responsabilità verso il mondo in cui siamo inviati. Chi è mosso dallo Spirito, è spirituale, non abbandona questo mondo per un cammino puramente interiore, ma trova il suo campo nelle vicende della natura e della storia ovunque si muova lo Spirito di Dio». Alcuni stralci di una riflessione di Erika Tomassone, Pastora evangelica

15 settembre 2018

LA FOTO DELLA SERA…

Rio Marina: "La sera sul porto"
Foto di  Simonetta Soldani
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

PULIZIA DELLE SPIAGGE: “Undici rifiuti ogni metro lineare di spiaggia, la quasi totalità è rappresentata da plastica”

ilVicinato@ - «La seconda edizione del progetto Vele Spiegate ha visto per tutta l'estate oltre quattrocento volontari, provenienti da tutti gli angoli d'Italia, impegnati nell'Arcipelago Toscano e nel Cilento in attività di pulizia delle spiagge. In totale i volontari di Legambiente hanno raccolto oltre 300 sacchi di rifiuti durante la pulizia di 65 spiagge (40 in Toscana e 25 in Cilento). I rifiuti più trovati sono pezzi di polistirolo (ben il 52,7%) gran parte derivante dalla frammentazione delle cassette utilizzate per prodotti ittici; pezzi di plastica(14,6%); sacchetti di patatine o dolciumi (5,3%); bottiglie e tappi di plastica (4,9%); bastoncini per le orecchie (2,2%); mozziconi di sigarette (2,2%); materiale da costruzione (1,8%); altri oggetti di plastica e polistirolo (1,6%). Undici rifiuti ogni metro lineare di spiaggia e per la quasi totalità rappresentati da plastica, ben il 93% del totale. Quello che vediamo galleggiare sulla superficie del mare e arenarsi sulle spiagge è, purtroppo, solo la punta dell'iceberg di un problema ben più complesso».

PORTOFERRAIO, VISITA DEL PRESIDENTE SERGIO MATTARELLA: “Appello agli automobilisti del comandante della polizia municipale”

ilVicinato@ - «Il comandante della polizia municipale di Portoferraio si appella agli automobilisti per l’atteggiamento da tenere lunedì 17 settembre 2018 dalle 15.30 alle 18.30 in occasione della visita del Presidente della Repubblica. In particolare invita i cittadini a evitare gli spostamenti in auto, se non necessari, quindi a servirsi dei parcheggi della zona adiacente ai cimiteri comunali, e del parcheggio auto adiacente agli impianti sportivi delle Ghiaie, aperto al pubblico per l’occasione».

RIO MARINA, LA STRADA DELLE TRAMOGGE: “Rimettete a posto quelle betonelle. Così si sfascia l’intero manto stradale”


RIO NELL'ELBA, RIAPRE LA BIBLIOTECA COMUNALE

ilVicinato@ - «Riaprirà a breve la Biblioteca comunale nel paese di Rio nell'Elba. Infatti l'Amministrazione comunale, attraverso una delibera di Giunta, nei giorni scorsi, ha espresso la volontà di riattivare il prima possibile il servizio. La Biblioteca, che si trova nelle vicinanze del Municipio di Rio nell'Elba, oltre ad avere una discreta scelta di libri di narrativa, saggistica, storia e storia locale e una sezione dedicata ai ragazzi, ha anche un' ampia sala lettura, che può essere usata anche per l'organizzazione di iniziative pubbliche, come convegni, conferenze e mostre. La delibera prevede la riapertura della Biblioteca comunale di Rio nell'Elba fino al 31 Dicembre 2018 nel frattempo l'Amministrazione sta lavorando per una migliore organizzazione del servizio nel 2019, anche con l'apertura della Biblioteca comunale a Rio Marina».

STATUTA RIVI (sec. XIII): “Pena della foca e confisca del maltolto a chi rubava il minerale”

umbertocanovaro@ - In appendice agli Statuta Rivi, testo manoscritto conservato presso l'Archivio Comunale di Rio nell'Elba, troviamo la seguente disposizione in materia di furti di minerale, datato 1573: «Iacopo VI Aragona d'Appiano per la Dio gratia Signor di Piombino, del' Isola del'Elba, Montecristo, Pianosa.Volendo che la vena del ferro, tanto in su li scali (banchine, nda) quanto per maghazini et altri luogi o aperti o chiusi, per tutto lo Stato di Sua Eccellenza Illustrissima, sia sicura da furti et dalle rapine, per la presente legge in perpetuo duratura si hordina et estatuisce che ogni e qualunque persona, tanto del dominio della prefata Sua Eccellenza Illustrissima quanto foristiera, che per l'  avenire in corira' in simili furti della vena o per errore o inscientemente , caschi e caduto esser intenda ipso fatto in pena della forca et perdita delle Bestie et Vasselli(servi, nda)  con le robe caricatevi suso, sopra quali fussero trovati portare et extrare detta Vena, applicati per la metà al fisco, per un quarto a l'acusatore et sarà tenuto segreto et per un quarto allo executore. Et per esser tale la mente (volontà, nda) di Sua Eccellenza Illustrissima et di quella di tutto il disposto di sopra, comandiamo generalmente la inviolabile observantia. Dato in Ghezzano il di 4 d'aprile 1573. Il Signore di Piombino. Antonio Maria Calzetti segretario».  Pena della foca e confisca del maltolto, bestie e servi compresi, a chi rubava il minerale. Evidentemente, nel tardo XVI secolo questi delitti dovevano essere ricorrenti ed esasperanti la popolazione, che ovviamente chiedeva maggiore severità. La storia insegna sempre qualcosa! Umberto Canovaro

14 settembre 2018

LA FOTO DELLA SERA…

Rio Marina: "Dalla spiaggia dei Topinetti"
Foto di  Rossano Trevisan
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

COINCIDENZE NAVE-TRENO: “Soltanto cinque minuti sarebbero bastati per evitare che i passeggeri dovessero aspettare un’ora”

ilVicinato@ - Scrive Livia Ricci al giornale on line ElbaReport: «(…) È mai possibile che non riescano ad organizzare a tavolino una tabella di orari che metta in relazione i treni che arrivano ed i traghetti che partono? Nel mio caso per esempio, per i passeggeri di un treno che proviene da Roma, che sia un regionale veloce, un intercity o un freccia bianca, è possibile veder salpare la nave 5 minuti prima dell'arrivo della corriera, proveniente dalla stazione di Campiglia Marittima? Soltanto cinque minuti sarebbero bastati per evitare che i passeggeri dovessero aspettare un’ora in stazione marittima, nel mio caso con una bambina che ha già fatto più di tre ore di treno. È una vergogna!».

L’ELBA COLPITA DALLE BURRASCHE ESTIVE

ilVicinato@ - «L’Isola d’Elba è stata interessata nella giornata di ieri, giovedì 13 settembre, da forti temporali imprevisti e violenti, tuttavia di breve durata (massimo un'ora) con vento forte e pioggia battente. La prima burrasca si è manifestata intorno alle  14.30 nel golfo di Marina di Campo e poi si è spostata fra Galenzana, Capo Poro e Fonza, mettendo in difficoltà alcuni bagnanti e escursionisti che si trovavano soprattutto a Galenzana, questi hanno trovato rifugio nella struttura del punto blu. Il fenomeno si è ripetuto intorno alle 21.30 a Porto Azzurro e Lacona. Disagi si sono registrati soprattutto sull'approdo turistico di Porto Azzurro con i diportisti impegnati a aggottare l'acqua piovana, danni anche alle strutture all’aperto di alcuni ristoranti. Dopo le 23.00 la burrasca ha colpito anche Rio Marina. Non sono segnalati interventi di rilievo da parte di vigili del fuoco e protezione civile».

LE SCUOLE DELL’ELBA ORIENTALE E OCCIDENTALE SI PREPARANO AL NUOVO ANNO SCOLASTICO

ilVicinato@ - «Tutti a scuola, è l'invito che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rivolgerà alla comunità scolastica italiana il prossimo 17 settembre quando, con la sua presenza all'Isola d'Elba, prenderà idealmente l'abbrivio un nuovo anno tra i banchi di scuola. Un inizio che sarà salutato da tutte le scuole elbane attraverso un fitto calendario di attività realizzate dagli alunni. Ampio e articolato il programma allestito dagli istituti comprensivi dell’Elba orientale e occidentale diretti da Lorella Di Biagio. Sono previste rappresentazioni teatrali, esibizioni musicali, reading di poesie e di testi tratti dalla Costituzione, mostre, cortometraggi sul tema della legalità realizzati dagli alunni e dai docenti rappresentativi delle 11 scuole del versante occidentale e delle 11 scuole del versante orientale dell'Isola».

RIO NELL'ELBA, QUESTA SERA BALLO LISCIO IN PIAZZA CON L’ORCHESTRA CASTELLINA-PASI

ilVicinato@ - «L’orchestra Castellina-Pasi che per  tre volte ha conquistato il disco d'oro RCA per le vendite, approda a Rio nell'Elba. Si esibirà questa sera, venerdì 14 settembre, alle 21.30 in Piazza del Popolo. La serata a ingresso libero è organizzata dal Comune di Rio in collaborazione con le due pro loco di Rio nell'Elba e Rio Marina e Cavo. La Castellina-Pasi è un'orchestra di ballo liscio che è stata fondata alla metà degli anni '60 da Roberto Giraldi (in arte Castellina) e Giovanni Pasi».

13 settembre 2018

LA FOTO DELLA SERA…

Rio Marina: "La Ninfa del Porticciolo"
(Il volto nella parte alta dello scoglio) 
Foto di  Gisella Verdura
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

ENEL ENERGIA: COME DIFENDERSI DALLE TRUFFE TELEFONICHE E PORTA A PORTA

ilVicinato@ - «Per quanto riguarda l'attività di teleselling, Enel Energia ricorda che dal 1° giugno 2017 non effettua più chiamate per acquisire nuovi clienti con proposte commerciali via telefono. Per quanto concerne, invece, le proposte di contratti "porta a porta", chiunque si presenti a domicilio per conto di Enel Energia, che si tratti di dipendenti o di personale esterno incaricato, deve essere munito di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento. Nessuno è autorizzato a riscuotere o restituire somme di denaro a domicilio per conto di Enel. Per ulteriore verifica, il cliente può accertare con una telefonata al numero verde 800900860».