16 gennaio 2021

LA PAROLA DI OGGI È “OBESO”… Le parole dal passato, analisi e etimologia

umbertocanovaro@ - «Dopo le festività natalizie, non senza sensi di colpa, a qualcuno questa parola sarà di certo venuta in bocca.   Ma non è da molto che essa sta nel nostro vocabolario. Infatti, è solo dal XVI secolo che essa fa la   comparsa nel lessico italico, provenendo comunque dall’associazione fra due termini latini: il prefisso “ob” (a causa di) e il participio passato del verbo “edere”, cioè mangiare  (esum): Quindi, sono ingrassato “a causa di ciò che ho mangiato”. La pinguedine (grassezza,  ndr), nel medioevo spesso derivava non tanto dal mangiare troppo, quanto dal mangiare male. Poca carne, poco pesce, molti farinacei e frattaglie di animali, strutti, burro  e latticini in quantità. Si è calcolato che in qualche comunità, la dieta poteva arrivare a prevedere anche 800 grammi di pane al giorno, tre o quattro uova fritte nel lardo. Senza contare le bevande, piuttosto  abbondanti anche quelle». Umberto Canovaro

15 gennaio 2021

CORONAVIRUS ISOLA D’ELBA, PROVINCIA DI LIVORNO, REGIONE TOSCANA: SITUAZIONE DI OGGI VENERDÌ 15 GENNAIO

Fonte notizia Fb - ilVicinato@ - «Questi i dati nella Regione Toscana rilevati alle 12.00 di oggi venerdì 15 gennaio: 446 nuovi contagiati con 9.053 tamponi esaminati, 523 guariti e 10 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 844 persone (11 in meno rispetto a ieri), di cui 129 in terapia intensiva (3 in meno rispetto a ieri), mentre 7.754 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (76 in meno rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 45 anni, quella dei deceduti è di 84anni circa. In provincia di Livorno sono stati accertati 49  nuovi casi, di cui 24 nel capoluogo provinciale, e 0 decessi. Nei comuni dell’Isola d’Elba, invece alle ore 20.00 di questa sera, sono stati registrati: 2 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Portoferraio; 2 in quello di Capoliveri; 1 in quello di Campo nell'Elba; 1 in quello di Porto Azzurro. Sull’Isola nella giornata di ieri risultavano vaccinati 245 individui, fra personale ospedaliero e territoriale, nonché 24 tra gli ospiti delle due Rsa».

PD, BUONE NOTIZIE PER L’ISOLA D’ELBA

ilVicinato@ - Informazione dalla  stampa locale - «La Regione Toscana ha finanziato con 300mila euro i lavori di ristrutturazione della facciata principale del presidio ospedaliero di Portoferraio dove sono previsti gli interventi necessari per migliorare la sicurezza dell'edificio, aumentando nel contempo le prestazioni termiche, riducendo i costi energetici e l’impatto ambientale. Le opere prevedono anche l'eliminazione dei vecchi pannelli e il rifacimento della facciata, il ripristino dei balconi dell'ultimo piano e il parapetto della copertura. La progettazione esecutiva è già pronta, e l’Azienda Usl prevede di indire la gara per l’appalto dei lavori entro la fine del mese di gennaio. I dirigenti del Partito democratico, Laura Bardi (responsabile settore sanità della federazione Val di Cornia Elba) e Massimo Scelza (segretario intercomunale dell’Isola d’Elba) danno e accolgono questa notizia  con soddisfazione, e nel contempo comunicano che in queste ore hanno lavorato con il Consigliere Anselmi affinché anche gli istituti dell’Elba siano inseriti nel progetto “Scuole Sicure”, e contano quanto prima di ricevere novità positive».

RIO, IL COMUNE CERCA UN RESPONSABILE PER L’URBANISTICA

ilVicinato@ -
Informazione dalla  stampa locale - «Il comune di Rio cerca un responsabile per il servizio 4 “Pianificazione e gestione del territorio”, è richiesto il diploma di laurea in ingegneria o architettura, oppure equipollente ai sensi delle vigenti norme legislative.  La selezione pubblica prevede l'assunzione a tempo determinato in base all’articolo 110 di un istruttore direttivo tecnico responsabile, categoria D (posizione economica D1). Per maggiori informazioni collegarsi al sito online del comune di Rio cliccando sull’icona degli avvisi pubblici».

14 gennaio 2021

CORONAVIRUS ISOLA D’ELBA, PROVINCIA DI LIVORNO, REGIONE TOSCANA: I NUOVI CASI REGISTRATI OGGI GIOVEDÌ 14 GENNAIO

ilVicinato@ - Fonte notizia Fb - «Questi i dati nella Regione Toscana rilevati alle 12.00 di oggi giovedì 14 gennaio: 424 nuovi contagiati con 9.247 tamponi esaminati, 551 guariti e 14 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 855 persone (23 in meno rispetto a ieri), di cui 132 in terapia intensiva (8 in meno rispetto a ieri), mentre 7.830 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (118 in meno rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 48 anni, quella dei deceduti è di 78 anni circa. In provincia di Livorno sono stati accertati 55  nuovi casi, di cui 41 nel capoluogo provinciale, e 0 decessi. Nei comuni dell’Isola d’Elba, invece alle ore 20.00 di oggi, sono stati registrati: 2 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Capoliveri; 1 in quello di Marciana».

13 gennaio 2021

ELBA, 4 NUOVI CASI POSITIVI REGISTRATI OGGI

ilVicinato@ -  Informazione da Fb - «Il comune di Portoferraio ha aggiornato a situazione covid19 nei comuni dell’Isola d’Elba riferita alle ore 20.00 di oggi mercoledì 13 gennaio: 2 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Campo nell'Elba; 1 in quello di Porto Azzurro;  1 in quello di Porto Azzurro.  In provincia di Livorno si registrano 64  nuovi casi, di cui 41 nel capoluogo provinciale, e 1 decesso».

CORONAVIRUS OGGI (MERCOLEDÌ 13 GENNAIO) IN TOSCANA: “Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+3)”

ilVicinato@ - Fonte notizia Fb - «In Toscana nelle ultime ventiquattrore sono stati accertati 507 nuovi contagiati con 10.258 tamponi esaminati, 393 guariti e 11 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 878 persone (32 in meno rispetto a ieri), di cui 140 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri), mentre 7.948 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (135 in più rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 52 anni circa (il 10% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 17% ha 80 anni o più). L'età media dei deceduti è di 81 anni circa. I dati pubblicati sono quelli comunicati dalla Regione Toscana alla Protezione civile nazionale in base a quanto rilevato alle 12.00 di oggi mercoledì 13  gennaio».

12 gennaio 2021

ELBA, 8 NUOVI CASI POSITIVI REGISTRATI OGGI. Riepilogo della situazione dall’inizio della pandemica

ilVicinato@ -  Informazione da Fb - «Il comune di Portoferraio ha aggiornato a situazione covid19 nei comuni dell’Isola d’Elba riferita alle ore 20.00 di oggi martedì 12 gennaio: 7 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Capoliveri; 1 in quello di Portoferraio. Ieri 0 contagiati. Questi i dati riepilogativi della situazione nel nostro territorio dall’inizio della pandemia: 680 persone contagiate e 7 deceduti. Attualmente sono positive 176 persone e 497 guarite». 

RIO, SCONTRO SUL CONTINUO ABBANDONO DEI FUNZIONARI COMUNALI

ilVicinato@ - Informazione dalla  stampa locale – Scrive il gruppo consiliare Terra Nostra del comune di Rio: “Non è normale che un comune sia come un albergo, dove i dirigenti dei servizi vanno e vengono. Il 28 febbraio prossimo, per motivi suoi, il dirigente dell’urbanistica non rinnoverà l’incarico e sarà sostituito da un altro esterno “precario” assunto ancora con l’articolo 110 (direttamente dal sindaco, senza un concorso e a tempo determinato) che possa dare stabilità e certezza agli uffici e all’utenza, assicurando anche la libertà decisionale al dipendente che deriva dall’essere assunto senza condizionamenti, ancorché temporali, oltretutto in un settore delicato come quello (…)”. Ha risposto il sindaco: “(…) Il comune ha fatto nel 2019 un regolare concorso pubblico per la nomina di un'unità di livello “D” cui affidare la responsabilità dell'ufficio tecnico. Sennonché la vincitrice di quel concorso ha preferito rimanere nel suo comune, dove le è stato assicurato una migliore posizione, ed il secondo classificato è stato effettivamente assunto ma (con encomiabile senso del dovere) si è recentemente messo in aspettativa ex art. 104 per i prossimi tre mesi (…)”. Hanno replicato i consiglieri di Terra Nostra: “(…) Non chieda (il sindaco, ndr) ai dipendenti solo ubbidienza cieca al capo, come narcisisticamente gli piace, ma metta le risorse in grado di far funzionare al meglio le strutture comunali. Questo non glielo chiediamo solo noi, ma tutti i cittadini che stanno chiedendo risposte (anche all’urbanistica) e che non stanno invece trovando (…)”. Gli articoli sono interamente pubblicati sul giornale www.elbareport.it».

ARRESTATO DALLA POLIZIA E ACCOMPAGNATO AL CARCERE DI PORTO AZZURRO

ilVicinato@ - Informazione dalla  stampa locale - «Un uomo di origini siciliane, ma residente in Germania, è stato individuato dagli agenti del locale commissariato della polizia di stato. Su di lui pendono due misure restrittive della libertà personale, quindi è stato arrestato e accompagnato al carcere di Porto Azzurro. Terminata la pena verrà successivamente data esecuzione a una seconda misura, quella della detenzione domiciliare, alla quale il condannato dovrà sottostare per ulteriori pendenze giudiziarie. L’uomo trascorreva un periodo di vacanze all’Isola d’Elba in coincidenza con le trascorse festività natalizie».

CORONAVIRUS OGGI (martedì 12 gennaio) IN TOSCANA: “Non abbassiamo la guardia anche se calano gli ospedalizzati, i ricoverati in terapia intensiva e le persone in isolamento”

ilVicinato@ - Fonte notizia Fb - «In Toscana nelle ultime ventiquattrore sono stati accertati 303 nuovi contagiati con 7.569 tamponi esaminati, 579 guariti e 21 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 910 persone (23 in meno rispetto a ieri), di cui 137 in terapia intensiva (7 in meno rispetto a ieri), mentre 7.813 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (274 in meno rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 47 anni circa (il 17% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 27% tra 40 e 59 anni, il 18% tra 60 e 79 anni, il 15% ha 80 anni o più). L'età media dei deceduti è di 87 anni circa. I dati pubblicati sono quelli comunicati dalla Regione Toscana alla Protezione civile nazionale in base a quanto rilevato alle 12.00 di oggi martedì 12 gennaio».

10 gennaio 2021

ELBA, 10 NUOVI CASI POSITIVI REGISTRATI OGGI

ilVicinato@ -  Informazione da Fb - «Il comune di Portoferraio ha aggiornato a situazione covid19 nei comuni dell’Isola d’Elba riferita alle ore 19.30 di oggi domenica 10 gennaio: 4 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Portoferraio; 4 in quello di Porto Azzurro;  2 in quello di Campo nell'Elba. Da domani saremo in zona gialla. Le scuole superiori riprenderanno in presenza per il 50% dei ragazzi. Raccomandiamo agli studenti di attenersi alle indicazioni fornite dal personale presente sugli autobus e alle fermate dei bus per evitare assembramenti e comportamenti scorretti. La popolazione è invitata a non abbassare il livello di attenzione: continuiamo ad avere comportamenti responsabili! In provincia di Livorno si registrano 39  nuovi casi, di cui 22 nel capoluogo provinciale, e 0 decessi».

LA TOSCANA IN GIALLO: “Gestiamo con attenzione la libertà che ci siamo conquistati dipende da noi”

ilVicinato@ - Informazione da Fb - «Il raffronto regionale relativo all’ultima settimana mostra come la Toscana entri nel “giallo” con buoni parametri. A questi si aggiungono i ricoveri, che sono al di sotto delle soglie di rischio sia per quelli ordinari che per le terapie intensive. Attenzione però: nell’ultima settimana la provincia di Livorno è stata la peggiore in Toscana per nuovi casi rispetto alla popolazione residente (124,24 su 100.000 abitanti). Quindi gestiamo con attenzione la libertà che ci siamo conquistati perché per 5 giorni siamo gialli, ma il colore che venerdì ci sarà assegnato dipende da noi». Gianni Anselmi, consigliere regionale

PORTOFERRAIO, L'ASSOCIAZIONE RIDOLINA PER SALUTARE ALCUNI PICCOLI PAZIENTI DELL’ISOLA D’ELBA

ilVicinato@ - Informazione dalla  stampa locale - «I clown dell’associazione Ridolina, impegnata all’ospedale Santa Chiara di Pisa per ridare un sorriso ai pazienti oncologici infantili, sono giunti all’Isola d’Elba per salutare alcuni piccoli pazienti a Porto Azzurro, Campo nell’Elba e Capoliveri. Ieri, davanti al Palazzo della Biscotteria, hanno incontrato anche i capigruppo consiliari di Portoferraio: Massimo Scelza, Simone Meloni e Paolo di Tursi».

ELBA, LA FOTO DEL GIORNO…

ilVicinato@ - Informazione da Fb - «Anche oggi neve sul Monte Capanne. Foto di Alessio Gambini».

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

CORONAVIRUS OGGI (DOMENICA 10 GENNAIO) IN TOSCANA: “909 persone in ospedale (22 in meno rispetto a ieri) di cui 140 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri)”

ilVicinato@ - Fonte notizia Fb - «In Toscana nelle ultime ventiquattrore sono stati accertati 472 nuovi contagiati con 9.469 tamponi esaminati, 461 guariti e 15 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 909 persone (22 in meno rispetto a ieri), di cui 140 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri), mentre 8.192 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (18 in più rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 49 anni circa (il 10% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 35% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 12% ha 80 anni o più). L'età media dei deceduti è di 85 anni circa. I dati pubblicati sono quelli comunicati dalla Regione Toscana alla Protezione civile nazionale in base a quanto rilevato alle 12.00 di oggi domenica 10  gennaio».

9 gennaio 2021

ELBA, I NUOVI CASI POSITIVI REGISTRATI OGGI

ilVicinato@ -  Informazione da Fb - «Il comune di Portoferraio ha aggiornato a situazione covid19 nei comuni dell’Isola d’Elba riferita alle ore 20.00 di oggi sabato 9 gennaio: 1 contagiato riconducibile  a persona residente o domiciliata nel comune di Portoferraio; 1 in quello di Capoliveri.  In provincia di Livorno si registrano 69 nuovi casi, di cui 29 nel capoluogo provinciale, e 0 decessi. Le persone che potrebbero risultare contatti stretti di persone positive devono rispettare il regime di quarantena, anche se non ancora raggiunti dal dipartimento di prevenzione».

CORONAVIRUS OGGI (sabato 9 gennaio) IN TOSCANA: “529 nuovi casi con 10.963 tamponi esaminati”

ilVicinato@ - Fonte notizia Fb - «In Toscana nelle ultime ventiquattrore sono stati accertati 529 nuovi contagiati con 10.963 tamponi esaminati, 649 guariti e 10 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 931 persone (15 in meno rispetto a ieri), di cui 139 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri), mentre 8.174 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (115 in meno rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 50 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 33% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 14% ha 80 anni o più). L'età media dei deceduti è di 85 anni circa. I dati pubblicati sono quelli comunicati dalla Regione Toscana alla Protezione civile nazionale in base a quanto rilevato alle 12.00 di oggi sabato 9 gennaio».

LA PAROLA DI OGGI È “EPIFANIA”… Le parole dal passato, analisi e etimologia

umbertocanovaro@ - «Dal verbo greco “epiphànein”, composto di “epì”  (dall'alto)  e “phànein” (apparire):  “epiphàneia” è la manifestazioni della divinità. Nell’antica Grecia  erano le feste dedicate a una particolare divinità durante le quali essa si manifestava. Il Cristianesimo si appropriò del concetto,  significandolo quale prima manifestazione "pubblica" di Cristo, con l'omaggio che gli fu reso dai Re Magi. E’ interessante conoscere che in questa occasione, la Chiesa cattolica dà l’annuncio di tutto il calendario liturgico dell’anno, a partire dalla data della Pasqua e delle altre maggiori festività religiose. Questa è una consuetudine molto antica, che risale al Concilio di Nicea (325 d. C.), che stabilì che fosse il Patriarca di Alessandria d’Egitto, città nella quale fiorirono i più avanzati studi astronomici, a notificare la data della Pasqua. E dal V sec. a tutt’oggi, il giorno prescelto per la manifestazione pubblica è proprio l’Epifania». Umberto Canovaro

8 gennaio 2021

ELBA, 10 NUOVI CASI POSITIVI REGISTRATI OGGI

ilVicinato@ -  Informazione da Fb - «Il comune di Portoferraio ha aggiornato a situazione covid19 nei comuni dell’Isola d’Elba riferita alle ore 20.00 di oggi venerdì 8 gennaio: 7 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Campo nell'Elba; 3 in quello di Portoferraio.  In provincia di Livorno si registrano 100  nuovi casi, di cui 77 nel capoluogo provinciale, e 1 decesso».

CORONAVIRUS OGGI (VENERDÌ 8 GENNAIO) IN TOSCANA: “139 in terapia intensiva, 7 in meno rispetto a ieri”

ilVicinato@ - Fonte notizia Fb - «In Toscana nelle ultime ventiquattrore sono stati accertati 452 nuovi contagiati con 7.563 tamponi esaminati, 694 guariti e 23 morti. In ospedale sono ricoverate nei posti dedicati 946 persone (27 in meno rispetto a ieri), di cui 139 in terapia intensiva (7 in meno rispetto a ieri), mentre 8.289 persone sono in isolamento a casa o negli alberghi sanitari, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (238 in meno rispetto a ieri). L'età media dei casi odierni è di 55 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 18% tra 20 e 39 anni, il 24% tra 40 e 59 anni, il 24% tra 60 e 79 anni, il 23% ha 80 anni o più). L'età media dei deceduti è di 83 anni circa. I dati pubblicati sono quelli comunicati dalla Regione Toscana alla Protezione civile nazionale in base a quanto rilevato alle 12.00 di oggi venerdì 8 gennaio».

PORTOFERRAIO, DA DOMANI OPERATIVA LA CAMERA CALDA AL PRONTO SOCCORSO DELL’OSPEDALE ELBANO

ilVicinato@ - Informazione dalla  stampa locale - «La camera calda del pronto soccorso dell’ospedale di Portoferraio entrerà in funzione alle ore 8.00 di domani mattina, sabato 9 gennaio. Si tratta della quarta e ultima fase dei lavori, portata a termine con qualche giorno d’anticipo rispetto a quanto programmato. Si è trattato di interventi molto importanti che hanno comportato un investimento del valore di circa 2milioni di euro portando dapprima a triplicare gli spazi a disposizione della struttura dotandola di una nuova e più capiente camera iperbarica e adesso a mettere a disposizione una camera calda per quello che viene normalmente chiamato lo “sbarellamento” dei pazienti arrivati in ambulanza. Da domani riprenderanno così tutti i normali percorsi di accesso che in questi ultimi mesi erano stati modificati per permettere il completamento dei lavori».

ELBA, LA FOTO DEL GIORNO…

ilVicinato@ - Informazione da Fb - «La prima neve 2021 sul Monte Capanne. Foto di Alessio Gambini». 
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

7 gennaio 2021

ELBA, I NUOVI CASI POSITIVI REGISTRATI OGGI

ilVicinato@ -  Informazione da Fb - «Il comune di Portoferraio ha aggiornato a situazione covid19 nei comuni dell’Isola d’Elba riferita alle ore 20.00 di oggi giovedì 7 gennaio: 1 contagiati riconducibili  a persone residenti o domiciliate nel comune di Rio; 1 in quello di Campo nell'Elba. I tamponi sono stati eseguiti dalla squadra Usca (Unità speciale di continuità assistenziale) e dal pronto soccorso. Nella giornata di ieri infatti non ha avuto luogo il drive throught (prelievo dall’auto) di San Martino. In provincia di Livorno si registrano 86  nuovi casi, di cui 44 nel capoluogo provinciale, e 2 decessi».